Print this page

Scuola terminata, prendono il via i corsi recuperi in vista di settembre.

esami recupero settembre esami recupero settembre

L’anno scolastico, ormai, è giunto al termine e tutti gli studenti delle scuole superiori del nostro paese hanno già conosciuto l’esito degli scrutini, scoprendo se il loro anno scolastico è finito nel migliore dei modi – quindi con la promozione alla classe successiva - oppure se dovranno passare l’estate sui libri per sostenere i temuti esami di riparazione a settembre.

I ragazzi e le ragazze delle superiori che nei tabelloni di fine anno, accanto al loro nome, hanno trovato la temuta scritta “giudizio sospeso in…” seguito dalla o dalle materie in cui sono stati rimandati inizierà il periodo cruciale per potersi preparare al meglio per il recupero: in generale le scuole, in questi giorni, hanno fatto partire i corsi di recupero per le materie più importanti e caratterizzanti, al classico latino e greco, allo scientifico matematica, fisica ed Inglese e così via.

Per tutti coloro che non fossero interessati a seguire i corsi proposti dalle scuole o, peggio, la loro materia non è presente nella lista delle materie previste per i corsi l’alternativa è uno studio individuale, ma la famiglia a quel punto dovrebbe firmare una sorta di liberatoria in cui si prende la responsabilità di preparare lo studente senza corsi di recupero, per quanto consigliati. Ciò spesso significa ricorrere a docenti privati, andando ad affidarsi a professori o a studenti universitari.